GEOLOGIA - CONOSCEREPANTELLERIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

GEOLOGIA

CONOSCERE

LA GEOLOGIA DELL’ ISOLA DI PANTELLERIA (Sicilia)


Pantelleria è un’isola di origine vulcanica con una superficie di circa 83 kmq. Il punto più alto dell’isola è Montagna Grande con 836 metri, che si è originata da un sollevamento vulcano-tettonico, il Monte Gibele con i suoi 700 metri e la seconda sommità, non è altro che un grande ex cono vulcanico coperto da boschi di lecci, pini e corbezzoli, al cui centro vi è un pianoro con coltivazione di ulivi adesso in abbandono. Altro ex cono vulcanico di grandi dimensioni e Cuddia Attarola con 560 metri, anch’esso e in maggior parte coperto dal bosco. La geologia di Pantelleria è molto complessa e lo dimostrano oltre ai tre rilievi citati le altre 40 cuddie (colline) di cui alcune come Monte Gelkamar con 289 metri e Monte Sant’Elmo con 246 metri sono le cime più alte della zona Nord di Pantelleria. La formazione dell’isola è un complesso di eventi vulcanici iniziati circa 330.000 anni fa, con uno importante avvenuto circa 45.000 anni fa, che ha coperto la maggior parte dell’isola con uno strato magmatico di roccia ignimbritica che ha azzerato le prime provabili colonizzazioni vegetali. Altri piccole eruzioni vulcaniche si sono succedute sino a circa 9.000 anni fa. Oggi Pantelleria per la sua geologia è luogo di studio di vulcanologi e geologi , ma anche un turista che decide di soggiornare sull’isola può coglierne le diversità geologiche negli strati delle falesie o negli orli calderici, dove  sono evidenziati dai diversi colori delle rocce o dei lapilli  vulcanici.

LAVE A CORDA (Paohe-hoe) A PUNTA GATTARA

LAVE A CUSCINO A PUNTA SPADILLO

LAVE A FESSURAZIONE COLONNARE A PUNTA SPADILLO

LAVE A BLOCCHI SCORIACEI A PUNTA FERRERI

LAVE A BLOCCHI DI PANTELLERITI A CALA DEI CINQUE DENTI

LAPILLI E ROCCE DI DIVERSE ZONE DELL'ISOLA



PANTELLERIA - CARTA GEOLITOLOGICA


POTREBBE INTERESSARE


Un ecosistema vegetale con essenze che il vento sparge nell’aria durante il cammino, il terreno vulcanico

LA FLORA

Soggiornare nel dammuso è come un viaggio nel tempo in un  modo diverso di abitare  

ALLOGGIARE IN UN DAMMUSO

Torna ai contenuti | Torna al menu